GESTIONE DEL TERRITORIO - AMBIENTE - MOBILITÀ - LAVORI PUBBLICI

Il territorio e l’ambiente sono un bene prezioso per la qualità della vita nella nostra città e per il benessere di tutti. La programmazione e la pianificazione degli interventi sono il metodo più efficace per migliorare l’uso del suolo, la viabilità e le regole urbanistiche alla base di uno sviluppo moderno sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

DECORO URBANO

 Le nostre linee strategiche

Avviare lo studio e la realizzazione di azioni integrate volte a modificare l’attuale assetto della Città in termini di decoro urbano, spazi verdi, manutenzione delle strade

 Le nostre azioni

- Realizzare un piano colore al fine di fornire i massimi livelli di compatibilità di coerenza formale delle colorazioni e dei rapporti cromatici negli interventi edilizi nei diversi ambiti urbani
- Censimento completo di tutto l’arredo urbano, verifica dell’utilità e dello stato di manutenzione
- Eliminazione dell’arredo inutile, sostituzione di quello deteriorato e manutenzione dell’esistente ancora in buono stato
- Realizzazione di un programma costante di manutenzione stradale delle vie cittadine destinando risorse certe, nel piano delle opere pubbliche
- Ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione e utilizzo della tecnologia a led
- Realizzazione di un servizio online per valutare la customer satisfaction del servizio di igiene urbana
- Istituzione di un servizio di controllo e verifica della percezione del livello di qualità del servizio di igiene urbana
- Revisione degli attuali contratti di gestione global service (strade, patrimonio, pulizie, verde, pubblica illuminazione, rifiuti) al fine di renderli più efficaci in base ai nuovi bisogni emersi
- Verifica straordinaria degli impianti pubblicitari esistenti ed eliminazione di eventuali strutture abusive
- Approvazione nuova regolamentazione della cartellonistica commerciale e pubblicitaria.
 

TERRITORIO

Le nostre linee strategiche      

Aggiornare gli strumenti di pianificazione urbanistica: trasformare il PGT in uno strumento urbanistico trasparente, con regole certe, chiare e di facile applicazione sia per i cittadini sia per gli operatori. Attenzione al contenimento dell’uso del suolo e valorizzazione del territorio attraverso il recupero del patrimonio in disuso anche tramite apposite convenzioni con operatori qualificati.
La naturale vocazione logistica del nostro territorio costituisce una risorsa da valorizzare e rilanciare come fattore di attrazione di investimenti e di ripresa economica della città.

  Le nostre azioni

- Riqualificazione del tessuto urbano all'interno dell’edificato esistente tramite apposita mappatura dei siti in disuso, in modo da ridurre al minimo il consumo di ulteriori aree non urbanizzate e incentivare il recupero di volume già esistente e non utilizzato
- Riqualificazione dell’edilizia esistente e riconversione delle aree produttive dismesse  per creare lavoro e sviluppo senza occupare ulteriore suolo
- Valorizzazione dei fattori di attrazione di investimenti
- Acquisizione progetti di recupero di aree dismesse mediante bandi pubblici e manifestazioni di interesse anche in merito a nuove idee di recupero e riutilizzo di aree dismesse
- Mappatura degli idranti a colonna soprasuolo installati sul nostro territorio al fine di verificare eventuali ulteriori fabbisogni
- Riqualificazione di Piazza della Pieve affinché diventi ‘’il cuore’’ della città capace di aggregare ed ospitare eventi pubblici a carattere culturale, ludico e sportivo.

TRASPORTI E VIABILITÀ

Le nostre linee strategiche

Viviamo nell’era della mobilità e della città Metropolitana; il territorio di San Donato, considerato il flusso di automezzi che transitano per la città’, necessita di una revisione del piano viabilistico e sicuramente della creazione di AREE ZTL

  Le nostre azioni

- Potenziare i mezzi pubblici di collegamento con le frazioni e con le line metropolitane e ferroviarie Rivisitazione del piano viabilistico
- Revisione del piano di piste ciclabili, collegandole tra di loro con un’adeguata segnaletica rendendole realmente fruibili
- Implementazione servizio e bici a noleggio e car sharing, attraverso estensione apposite convenzioni con primari operatori.
- Collegare tutte le zone del territorio comunale, Poasco per  prima,  con  il  centro urbano, le stazioni ferroviarie, le metropolitane, i servizi principali attraverso una ristrutturazione del trasporto pubblico e privato, con benefici per aziende e cittadini
- Avviare un confronto con il mondo produttivo locale al fine di valutare la possibilità di partnership tra Amministrazione locale e imprese per identificare e sfruttare potenziali economie di scopo in ambito di trasporto locale
- Analizzare approfonditamente la situazione traffico e parcheggi delle aree della città che si affacciano sulla fermata MM di San Donato Milanese al fine di tutelare i residenti senza penalizzare i pendolari

ANIMALI D’AFFEZIONE E PREVENZIONE RANDAGISMO

  Le nostre linee strategiche      

I nostri cari amici a quattro zampe sono oramai parte integrante delle nostre famiglie e per questo devono essere intraprese nuove iniziative all'interno dell’insieme dei servizi erogati a livello comunale.

  Le nostre azioni    

- Risanare, sanificare, gestire ed aumentare  le aree cani nelle nostre aree Verdi
- Istituire un ufficio animali all'interno del Palazzo Comunale che attraverso un bando pubblico verrà gestito da Associazioni animaliste
- Censimento dei cani in famiglia al fine di valutare eventuali politiche da adottare per prevenire possibili abbandoni e prevenire il randagismo
- Favorire le Associazioni, operati sul territorio, che si occupano di tutela e cura degli animali domestici
- Ricercare un’area per la costruzione di un piccolo ma dignitoso cimitero degli animali da compagnia

LA CITTÀ GREEN

«Il rispetto per l’ambiente è condizione indispensabile per la qualità della vita in città. Le politiche si attuano non in modo ideologico, ma attraverso la crescita di una educazione all'ambiente e la pianificazione di una strategia di rinnovamento ed efficientamento energetico»

 Le nostre linee strategiche     

Mettere in atto tutte le strategie possibili per ridurre significativamente l’impatto nei confronti dell’ambiente.
Ciò passa non solo attraverso politiche di efficientamento energetico e di salvaguardia dell’ambiente, ma soprattutto attraverso la sensibilizzazione e la formazione delle nuove generazioni.
  Le nostre azioni

- Promuovere la sostituzione delle coperture in amianto tramite appositi bandi al fine di garantire la salute dei cittadini
- Sfruttamento dei tetti degli edifici comunali per l’istallazione di pannelli fotovoltaici
- Installazione di nuovi portarifiuti contenitori per la raccolta differenziata
- Ripensare al sistema della raccolta rifiuti in ottica premiante per i cittadini così da abbattere i costi per lo smaltimento
- Sviluppo di programmi formativi per la sensibilizzazione delle nuove generazioni nei confronti del proprio territorio grazie anche alla riscoperta della biodiversità padana
- Pianificazione di una strategia comune per favorire il rinnovamento degli impianti di riscaldamento non ancora a metano
- Promuovere, attraverso gli uffici comunali, una maggiore conoscenza degli incentivi disponibili per l’efficientamento energetico di case e imprese, sostenendo, in caso di nuove costruzioni, la possibilità di più rigidi standard di risparmio energetico
- Predisposizione di un piano per la conversione a tecnologia led dell’illuminazione pubblica

#unitisivince a sostegno di Cesare Mannucci

Il Centro Destra di San Donato Milanese si presenterà compatto alle elezioni amministrative del prossimo 11 giugno

PROGRAMMA AMMINISTRATIVO

Scarica e leggi il programma amministrativo completo di Cesare Mannucci candidato Sindaco a San Donato Milanese

Contattaci per maggiori informazioni. Compila e invia il modulo qui sotto o invia una email a mannuccisindaco@gmail.com

A cavallo del nuovo millennio, infatti, ha ricoperto la carica di Sindaco nel Comune di Mediglia. Sotto la sua direzione, Cesare Mannucci, ha contribuito a realizzare una profonda trasformazione dell’ambiente urbano e della qualità dei servizi, promuovendo la riorganizzazione della macchina comunale, supportando con azioni concrete lo sviluppo della vita associativa e culturale, rinnovando così la comunità medigliese.