IL LAVORO È UN IMPRESA

Sviluppare opportunità per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali al fine di ampliare l’offerta occupazionale del nostro territorio. I giovani, la scuola e il lavoro saranno il motore della nostra azione di governo

ATTIVITÀ PRODUTTIVEE COMMERCIO

  Le nostre linee strategiche    

Sviluppare opportunità per l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali al fine di ampliare l’offerta occupazionale del nostro territorio. I giovani, la scuola e il lavoro saranno il motore della nostra azione di governo.
  Le nostre azioni    

- Sviluppo del “distretto della logistica”, creando una stretta collaborazione con le imprese già esistenti ed migliorare la qualità sia dell’assetto urbano sia dei servizi per la collettività
- Incentivi per la creazione di nuove attività commerciali sul nostro territorio con duplice valenza: da un lato incrementare il numero di posti di lavoro e le opportunità di socializzazione tra i nostri concittadini, dall'altro aumentare la sensazione di sicurezza percepita grazie ad una Città viva e partecipata
- Incentivare la rinascita del commercio di vicinato
- Valorizzazione dell’Assemblea dei Commercianti e del Tavolo dei Produttori per poter ascoltare ogni istanza e soprattutto ogni consiglio
- Valorizzare gli esercizi commerciali in occasione delle iniziative natalizie (es. luminarie e mercatini di Natale), delle feste patronali o altre ricorrenze che si svolgono periodicamente ogni anno
- Prevedere riduzioni di imposte locali (ad esempio la TARI, la tassa di occupazione del suolo pubblico) per i commercianti che collaborano con le iniziative poste in essere dall'Amministrazione o ne realizzino di nuove per mantenere viva e sicura la nostra Città
- L’Ente Comunale deve essere un ‘’PARTNER’’ affidabile di coloro che intendono operare con attività commerciali e produttive sul territorio sandonatese e non un soggetto astratto capace solo di complicare l’operatività di commercianti ed imprenditori che hanno ed intendono investire sul territorio della ns. città.

RESPONSABILE E TRASPARENTE

La riorganizzazione delle funzioni dello Stato e degli Enti Locali e le politiche nazionali hanno determinato maggiori oneri e minori risorse in capo ai Comuni. Ogni Euro di provenienza pubblica o richiesta ai cittadini mediante tasse e tributi più equi per famiglie e imprese deve essere speso col buon senso del padre di famiglia, in base a priorità precise e comunicato alla città. Le risorse del Comune sono dei cittadini, non di chi li amministra.


UNA CITTÀ REALMENTE INFORMATA E PARTECIPE

Le nostre linee strategiche    

Assicurare la massima circolazione possibile delle informazioni all’interno del sistema amministrativo, ma anche fra quest’ultimo e le diverse tipologie di stakeholder (privati cittadini, imprese, associazioni, etc), in modo da costruire un rapporto di piena fiducia tra amministratori e cittadini.

  Le nostre azioni

- Revisione dello Statuto Comunale in modo da prevedere la partecipazione propositiva  dei cittadini ai processi decisionali strategici della nostra Città (Bilancio, programma manutenzione strade, piano dei servizi sociali, costi dell’organizzazione comunale), mettendo a disposizione spazi pubblici per incontri con operatori/facilitatori nei quartieri interessati dagli interventi proposti
- Istituzione, senza oneri aggiuntivi per l’Ente, dei Comitati di Zona/Quertiere quali organismi di partecipazione decentrata della cittadinanza su base territoriale con scopi consultivi e propositivi. Tali organismi, eletti direttamente dai cittadini, faciliteranno il dialogo tra cittadinanza e Amministrazione Comunale contribuendo alla circolazione delle informazioni, al monitoraggio del territorio e all’analisi delle problematiche
- L’organizzazione del Comune e le procedure di approvazione degli atti amministrativi dovranno responsabilizzare il personale, valorizzando le competenze specifiche di ciascuno, attraverso gruppi di lavoro condivisione degli obiettivi
- Rendere semplici ed accessibili le procedure dell’Ente per consentire ai cittadini l’accesso a ogni dato ed informazione, come previsto dalla Direttiva europea sui c.d. Open Data
- Potenziamento e miglioramento dei servizi online rivolti ai Cittadini

IL MUNICIPIO TRASPARENTE

 Le nostre linee strategiche          

Responsabilità, trasparenza, capacità programmatoria sono le parole chiave per una amministrazione comunale che non ha niente da nascondere, anzi che sente il dovere di dare massima trasparenza e visibilità ad ogni scelta e all’uso dei soldi pubblici. Valorizzare e accrescere le molte competenze interne alle strutture e agli uffici amministrativi motivando il personale in servizio esclusivamente in base alle capacità e al merito.

 Le nostre azioni

- Bilancio comunale collegato real time con il portale della Corte dei Conti
- Pianificazione e calendario delle priorità dei diversi servizi in scadenza e definizione delle relative gare pubbliche, utilizzando laddove possibile l’Agenzia Regionale Centrale Acquisti (ARCA) al fine di scegliere i fornitori migliori in termini di qualità e di costo dei servizi
- Pubblicazione online dei compensi degli amministratori
- Riorganizzazione ed efficientamento della macchina comunale, valorizzando le professionalità attualmente presenti
- Programmazione Formazione e aggiornamento per il personale dipendente

Contattaci per maggiori informazioni. Compila e invia il modulo qui sotto o invia una email a mannuccisindaco@gmail.com

A cavallo del nuovo millennio, infatti, ha ricoperto la carica di Sindaco nel Comune di Mediglia. Sotto la sua direzione, Cesare Mannucci, ha contribuito a realizzare una profonda trasformazione dell’ambiente urbano e della qualità dei servizi, promuovendo la riorganizzazione della macchina comunale, supportando con azioni concrete lo sviluppo della vita associativa e culturale, rinnovando così la comunità medigliese.